Mercoledì, 25 Marzo 2009 00:00

Gara d'Interpretativo e Trofeo UISP 21-22 marzo a Courmayeur

Divertente sia per i partecipanti, sia per il pubblico la gara d'interpretativo.

Nella categoria A, in prima linea le atlete Insport hanno dominato sia per numero, sia per bravura.

Smiley   Smiley   Smiley

Valentina Barberini ballando sulle note "Flashdance" ha conquistato un 2° posto che, a detta dei presenti, doveva essere un 1° posto in quanto la prima classificata ha eseguito un semplice programma di gara, che nulla aveva a che fare con tale competizione.   

 Al 4° posto un'altra atleta Insport, Beatrice Censi, ha mostrato anche lei una buona interpretazione. 

Al  5° posto, con meraviglia di molti tecnici presenti, si è classificata SmileyChiara Censori, ballando sulle note del film "Sposa Cadavere". Non è chiaro se il deludente piazzamento (anche nella precedente gara di interpretativo) sia dovuto ad una mancata conoscenza della storia folcloristica cui si ispira l’esibizione, cosa che, invece, non avvenne l’estate scorsa a Courchevel, dove fu selezionata tra più di 100 atleti di diverse nazioni, per partecipare al  “Galas de Patinage”  proprio con questo programma.

Al 10° posto si è classificata la spiritosissima SmileyAlea Delmastro che esibendosi si  diverte e fa sorridere chi la sta guardando.  

Al 11° posto troviamoSmiley Amalia Marchini, fantastica e impeccabile nel suo look anche se molte persone  la preferivano con la parrucca bionda che aveva indossato nella precedente competizione.

Nella categoria C, Clarissa Cecchi conquista il 2° posto superata da un'atleta, che, come è avvenuto nella categoria A, a mio parere, ha presentato un disco di gara e non d'interpretazione. Bravissima nell'interpretazione di Rita Pavone, Clarissa ha dato il meglio di se. Anche lei, come le altre compagne, si è divertita ed ha divertito.

SmileySmiley SmileySmiley

Al Trofeo UISP, gara dove hanno partecipato gli atleti che non si sono classificati per le finali del Campionato e gli atleti che non hanno fatto precedenti gare Uisp, nella categoria Orsetti ’99,

Al  16° posto si classifica con grande onore e grande soddisfazione della sua insegnante, SmileyAmalia Marchini. Amalia nella ore precedenti aveva espresso la volontà di non partecipare a questa competizione ........ e neanche i suoi genitori sono riusciti a convincerla. Alla fine, però, parlando e ragionando con la sua insegnante, ha deciso, senza pressioni, a fare questa gara. . L’atleta, caduta al suo primo salto, ha tirato fuori tutta la sua "grinta" continuando, come se nulla fosse successo, il suo programma ed ha avuto la grande soddisfazione di superare ben 9 atlete che pattinano da più tempo di lei. Per Amalia questa è stata una grande vittoria !!!!

 

 TRIONFA, nella categoria Primavera '97, Barberini Valentina che lascia con netto distacco le altre sue concorrenti.

 

Nella categoria Primavera '98 Beatrice Censi, Insport, si classifica 9° su 28 partecipanti. 

Letto 3349 volte
Back to Top