Martedì, 03 Novembre 2009 00:00

Pattinaggio artistico su ghiaccio. Zanforlin-Degli Esposti alla Coppa di Nizza

.

Dopo le fatiche di Oberstdorf, dove hanno conquistato per l’Italia la qualificazione olimpica, e dopo il terzo stage fatto a San Pietroburgo nel giro di pochi mesi, la coppia azzurra

Marika Zanforlin/Federico Degli Esposti

sono attesi all’uscita internazionale di Nizza.

Nell’incantevole fazzoletto della Costa Azzurra, si disputerà infatti la 14^ edizione della “Coupe Internationale de Patinage Artistique”, una manifestazione della durata di quattro giorni dove 140 pattinatori provenienti da tutto il mondo pattineranno per contendersi punteggi validi per il ranking mondiale.

Non è il caso della coppia bolognese che si presenta a Nizza per realizzare una buona performance e ben figurare in un contesto di elevato tasso tecnico. Scontato affermare che la partecipazione a questi eventi non può che essere un valido test di confronto con altri atleti di pari livello. 

La Coppa di Nizza è invece un tramite per arrivare a Vancouver solo per due coppie del team tedesco che deve scegliere la seconda coppia. Sarà ovviamente assente la coppia numero uno al mondo formata da Aliona Savchenko/Robin Szolkowy e quindi fari puntati su Maylin Hausch/Daniel Wende e Nicole Gurny/Martin Liebers, a Oberstdorf rispettivamente settimi e sedicesimi.

Oltre alle due coppie tedesche  ci sarà modo di ammirare le due coppie di casa (Vanessa James/Yannick Bonheur e Adelina Canac/Maximin Coia, ma un pizzico di curiosità ricade anche nelle nuove coppie che si affacciano per la prima volta nel panorama internazionale del pattinaggio artistico su ghiaccio. 

La manifestazione partirà giovedì 4 novembre alla sera per poi concludersi domenica 8 novembre alle 16.00, con il  tradizionale Galà dei Campioni, un tourbion di colori e musica in un’unica ed emozionante esibizione corale che sarà trasmessA in diretta sulla Tv francese e sul web. 

“I presupposti per un buon piazzamento ci sono tutti – afferma l’atleta bolognese Federico Degli Esposti – e non nego anche un pizzico di emozione per questa trasferta in terra francese.  Dopo la qualificazione alle Olimpiadi che abbiamo raccolto in Germania, siamo subito scesi in pista per lavorare sui nostri punti di forza, che, paradossalmente ci avevano traditi nella seconda esibizione. Abbiamo sentito il peso della responsabilità e questo non deve più accadere se vogliamo far bene a Nizza e ai prossimi Campionati italiani che si terranno a Brescia dal 17 al 20 Dicembre, determinanti per la nostra conferma ai vertici del pattinaggio artistico su ghiaccio italiano”. 

Smiley

Bologna. Nota stampa del 2 novembre 2009 Con preghiera di divulgazione. Cordiali saluti

Si ringrazia per la preziosa collaborazione i partner Ascom Bologna, CARIPARMA GRUPPO CRèDIT AGRICOLE, Icem Bologna e Fiat Maresca & Fiorentino.

 

Smiley

AngelisulGhiaccio: Divulgato con piacere e ... tiferemo per Voi!

Smiley

Letto 4061 volte
Back to Top